I lettori di Aostasera di I lettori di Aostasera |

Ultima modifica: 18 Ottobre 2020 19:17

La chiamata è registrata: nessun operatore ha mai pronunciato quella frase

Aosta - In riferimento alla lettera pubblicata ieri, arriva una nota del Responsabile della Centrale Operativa 118. "Tale affermazione non è mai stata pronunciata e non risulta nella registrazione della chiamata, che è stata presa in esame e riascoltata attentamente".

I lettori di AostaSera

In riferimento alla lettera dell’utente pubblicata ieri, il responsabile del Soccorso sanitario 118 della Valle d’Aosta intende smentire l’affermazione riportata, secondo cui un operatore della Centrale operativa avrebbe detto che “di COVID non di muore”.

Tale affermazione non è mai stata pronunciata e non risulta nella registrazione della chiamata, che è stata presa in esame e riascoltata attentamente. Si specifica, inoltre, che l’istanza dell’utente è stata presa in carico e che il tampone sarà effettuato secondo le procedure validate.

Il Responsabile della Centrale Operativa 118
Dottor Giovanni Luca Cavoretto

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>