Galleria 

Wild Pride

Il primo Pride della storia ad Aosta e la seguente festa al Fashion raccontati in circa 200 scatti, per un'edizione della rubrica WildAosta molto più selvaggia del solito.
WildAosta

Sabato 8 ottobre 2022 sono stato al primo Pride di Aosta e sono stato benissimo.

Ma come si fa a non amare l’amore in qualsiasi sua forma? E non serve leggere Fromm per averne piena consapevolezza, è bastato unirsi alla sfilata, liberarsi da stupidi pregiudizi e limitanti confini. E’ bastato diventare un corpo unico, libero, festante e sorridente. E’ bastato ballare, lasciarsi andare, urlare e sussurrare. Sabato la città ha tremato per la prima volta da che ho memoria, confiscata nelle sue arterie da persone che si sono prese strade e piazze per restituire amore, L’Amore. E allora che sia tutte le settimane il pride, tutti i giorni, tutte le ore, che sia per tutt* e di tutt*.

Queste fotografie sono il racconto di un’alba imperitura, di un senso di comunità che mai come ora dobbiamo riprenderci, perché nessuno, mai, deve avere l’ignorante presunzione di giudicare i sentimenti.

La festa alla discoteca Fashion (nella galleria superiore, la parata per le vie della città)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

WildAosta
WildAosta
WildAosta

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte