Società

La Regione risponde ai Vigili del fuoco: “Incontro propedeutico”. E cerca i fondi per l’equiparazione coi colleghi nazionali

Vigili del fuoco
Aosta - Scrive Fosson che è in ballo una duplice ipotesi. Da un lato l'istituzione di un'area separata di contrattazione che tenga conto delle specificità del settore, dall’altra una norma di attuazione per l'equiparazione dei vigili del fuoco regionali a quelli statali per gli aspetti previdenziali, ed economici ma mantenendo la competenza in capo alla Regione.
di Redazione AostaSera