A Donnas una mostra dedicata a Shamsia Hassani

A partire da martedì 12, fino a venerdì 29 aprile, presso la biblioteca di Donnas una mostra delle opere della street artist afghana Shamsia Hassani. Per conoscere meglio l'artista e capire il contributo che le sue opere portano alla lotta per la libertà delle donne afghane, martedì 12 aprile alle 20.45 ci sarà un incontro di approfondimento.
Shamsia Hassani - mostra Donnas

I murales della street artist afghana Shamsia Hassani in mostra alla biblioteca di Donnas. Zonta club Aosta Valley, con il supporto dell’associazione Forte di Bard, il comune e la biblioteca di Donnas, hanno organizzato un incontro e una mostra itinerante dedicata ai murales di Shamsia. Dal 12 al 29 aprile durante l’orario di apertura della biblioteca, si potrà visitare l’esposizione, ormai arrivata alla sua quarta tappa.

Le immagini create da Shamsia Hassani, diventate virali sui social dopo il ritorno dei talebani nell’estate 2021, rappresentano la condizione delle donne afghane, oppresse da una società patriarcale, ma piene di luce e voglia di libertà. La loro ambizione, orgoglio e creatività emerge con forza dai colori intensi e dalle figure stilizzate di Shamsia. Per conoscere meglio l’artista, e capire il contributo che le sue opere portano alla lotta per la libertà delle donne afghane, martedì 12 aprile alle 20.45 (sempre presso la biblioteca di Donnas) ci sarà un incontro di approfondimento.

Classe 1988, Shamsia ha lavorato per anni all’università di Kabul come professoressa associata di scultura. Da quando ha scoperto l’arte dei murales, nel 2010 durante un workshop, ha adottato la nuova tecnica come forma di comunicazione per rappresentare le donne afghane in tutta la loro forza e potenza espressiva. Da allora non ha mai smesso di portare le sue opere e i suoi colori sui muri della città risparmiati dalla guerra.

Locandina Hassani Donnas
Locandina della mostra di Shamsia Hassani Donnas

La mostra e l’incontro sono gratuiti, ma per partecipare è necessario essere muniti di Green Pass rinforzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.