Alla Saison Cinema due film che parlano di “Memoria e poesia”

Martedì 29 marzo, al Cinéma Théâtre de la Ville di Aosta, verrà proiettato “Quel giorno tu sarai” di Kornel Mundruczo. Il giorno dopo, mercoledì 30, sarà la volta di “Nowhere Special - Una storia d’amore” di Uberto Pasolini.
Quel giorno tu sarai

Torna la Saison culturelle Cinema, l’appuntamento con i film della kermesse proiettati al Cinéma Théâtre de la Ville di Aosta. Questa settimana – martedì 29 e mercoledì 30 marzo alle 16, 18.45 e 21.30 – verranno proposte due pellicole a tema “Memoria e poesia”.

Il primo film, martedì 29 marzo, è “Quel giorno tu sarai del regista ungherese Kornel Mundruczo con Lili Monori, Annamaria Lang e Goya Rego.

La pellicola mostra tre generazioni appartenenti ad una famiglia ebrea, a partire dalla fine della Seconda Guerra Mondiale fino alla Berlino di oggi. Si parte dalla tragica nascita di Eva all’interno di un campo di concentramento per attraversare i decenni e giungere fino al nipote Jonas, che oggi vive a Berlino, un tempo sinonimo di inferno per gli ebrei, in tutta tranquillità all’interno di una società multietnica. Un racconto di come le ferite del passato non siano ancora del tutto sanate.

Festival di Cannes 2021 – Cannes Première

nowhere special home video
Nowhere special

Mercoledi 30 marzo, invece, sarà la volta di “Nowhere Special – Una storia d’amore di Uberto Pasolini con James Norton, Michael Lamont e Chris Corrigan.

John è un lavavetri di Belfast. È stato abbandonato dalla moglie dopo la nascita del figlio Michael. L’uomo ha cresciuto il piccolo con tutte le cure e l’amore possibile. John ha pochi mesi di vita e si mette alla ricerca di una nuova famiglia per Michael, deciso a farlo crescere al sicuro. Mentre visita le coppie per l’adozione, John e Michael passano insieme la loro giornata, trasformando ogni gesto quotidiano in una memoria preziosa. Poesia e malinconia in un film davvero eloquente e che parla al cuore.

Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia 2020 – Orizzonti

Dopo la proiezione delle 16, la direttrice artistica Alexine Dayné sarà presente in sala per un approfondimento sul film. Alle 20.20 sarà presente in collegamento online il regista.

Prenotazioni e accesso a teatro

I biglietti per il cinema sono in vendita il giorno della proiezioni al botteghino del Théâtre de la Ville a partire dalle ore 15.30. L’acquisto del biglietto è soggetto alla normativa che prevede l’obbligo della nominatività per ogni titolo emesso. Il costo del biglietto è di € 5,00 l’intero e di € 4,00 il ridotto. L’accesso al luogo di spettacolo è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di certificazione verde Covid-19 rafforzata (super green pass), che dovranno indossare la mascherina ffp2 durante tutta la durata della proiezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.