“Camminare d’Inverno” ad Arvier con escursione guidata

Venerdì 6 maggio, alle 20.45 presso la biblioteca di Arvier, Sergio Enrico presenta il suo libro "Camminare d'Inverno" che propone 44 itinerari e 8 tappe del Cammino Balteo. Sabato 14 maggio l'escursione con la guida Luca Milliery alla scoperta di una delle tappa del libro.
Camminare dinverno Arvier

Continua il tour di presentazione del libro di Sergio Enrico con il suo “Camminare d’Inverno” una guida alle passeggiate in montagna, ma a bassa quota. Dopo Sarre è la volta della biblioteca comunale di Arvier che, venerdì 6 maggio alle 20.45, ospiterà l’autore per una chiacchierata riguardo il percorso che lo ha portato alla stesura della sua guida. “Camminare d’inverno” propone 44 itinerari e 8 tappe del Cammino Balteo, per esplorare la Valle d’Aosta anche durante la stagione più fredda.

Le camminate illustrate e descritte nel libro, pur non essendo mediamente difficili, percorrono itinerari poco conosciuti con sentieri spesso senza segnavia e, a volte, anche poco visibili. Per questo motivo “Camminare d’inverno” contiene, oltre ai segni particolari dei percorsi, indicazioni molto precise su come raggiungere i sentieri con la macchina, descrizioni degli itinerari, foto e cartine, utilissime soprattutto agli escursionisti meno esperti. Alla serata parteciperà anche la guida della natura Luca Milliery che guiderà un’escursione alla scoperta degli itinerari presentati dalla guida.

Sabato 14 maggio, la passeggiata guidata porterà i partecipanti ad esplorare il sentiero che conduce all’antico villaggio di Chemp nel Comune di Perloz. L’escursione prevede un numero minimo di 10 partecipanti e un massimo di 25. Per informazioni riguardanti iscrizioni e costi, telefonare ai numeri:

334.3677650 (Paola)

328.7062425 (Valeria – ore serali)

ARVIER Camminare dInverno
ARVIER Camminare dInverno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.