Halloween alla Cittadella: dalla musica house al Festival Anita

Lunedì 31 ottobre sarà all’insegna della House, Deep House e Minimal, martedì 1° novembre, ci sarà la prima edizione del Festival Anita. Tanti musicisti valdostani e la serata DJ animeranno il Teatro della Cittadella, per non parlare del concorso per la migliore maschera di lunedì.
Mike Mainieri in concerto alla Cittadella

Tanti diversi generi musicali e una grande festa: sono gli ingredienti di questo Halloween in Cittadella dei Giovani. Lunedì 31 ottobre sarà all’insegna della House, Deep House e Minimal come nei migliori club europei, martedì 1° novembre, invece la prima edizione del Festival Anita, come sempre tutto valdostano. La serata di lunedì sarà ovviamento in maschera, con la possibilità di partecipare ad un piccolo concorso per la maschera migliore.

Lunedì 31 ottobre dalle 18 alle 24 nel Teatro della Cittadella Piker DJ, propone la sua selezione musicale in cui sfoggia tutta la sua esperienza. L’evento è targato “Deep Motive”, progetto avviato da Horizon Events insieme allo stesso dj valdostano e a Wicked Studio per promuovere una cultura del clubbing diversa, in cui è la qualità della musica, a fare la differenza, seguendo la scena di Londra. L’ingresso è a pagamento, un biglietto costa di 10 euro e comprende la possibilità di partecipare alla lotteria e alla selezione delle migliori maschere di Halloween, grazie alle quali verranno offerti dei ghiotti premi tra cui buoni sconto e merchandise messo a disposizione dal negozio di articoli sportivi e streetwear SwitShop, ma anche prevendite e sconti spendibili nei prossimi eventi targati Deep Motive e molto altro.

Giusto il tempo di ricaricarsi per farsi trovare pronti il giorno dopo, martedì 1° novembre, sempre dalle 18 nel Teatro della Cittadella, cambiando stile ma rimanendo in tema musicale: in programma c’è infatti la prima edizione del Festival Anita, sulla scia delle Serate Anita dei mesi scorsi. Il Festival darà agli artisti valdostani la possibilità di esibirsi dal vivo in un contesto di festa all’insegna della musica in tutte le sue espressioni. Ad esibirsi per questa prima edizione del Festival Anita saranno Boj & The B.O.O.M (Bojana Krunić e la Balkan Orkestar of Madness), Pol en Tino, Memento, Magritte, D+ e AHIA: un variopinto mix di generi e artisti che si riuniscono per proseguire i festeggiamenti di Halloween con il pubblico.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte