Kento in concerto alla Cittadella dei Giovani

"Resistenze sonore" ha inizio venerdì 22 alle 18.30 con una serata di laboratori di Cittadella feat. Kento. Alle 22 il rapper si esibirà in un concerto. Sabato 23 alle 20, la tavola rotonda “Rap, sogni e segreti. Conversazioni intorno a identità e diritti, nuova musica e nuovi giovani”.
Kento

Alla Cittadella dei Giovani un fine settimana di rap con Francesco Carlo – in arte Kento –, rapper e scrittore di Reggio Calabria che ha al suo attivo più di 1.000 concerti, oltre a 10 dischi e 3 libri. “Resistenze sonore” comincia venerdì 22 aprile dalle 18.30 alle 20 con una puntata speciale di “Rime di Cittadella”, in cui Sago dialogherà con Kento. Durante la serata il rapper darà il suo apporto ai diversi laboratori di Cittadella: dal freestyle con il Lab rap, si parla anche di beat con il Lab Beatmaking e poi si balla con The Cypher. Per concludere la serata, a partire dalle 22, il concerto live di Kento, che sarà aperto dai valdostani D+.

Sabato 23 aprile, sempre dalle 18.30 alle 20, la tavola rotonda “Rap, sogni e segreti. Conversazioni intorno a identità e diritti, nuova musica e nuovi giovani”, con Silvestro Lecce e Federica Bertin, autori di Generazione trap, Kento, che parlerà del suo libro Barre. Rap, Sogni e Segreti in un Carcere Minorile, Fabienne “Jakido” Jacquemod, artista rap valdostana, Viviana Rosi, di Non una di Meno VdA, e Simone Nigrisoli, giornalista pubblicista ed esperto di musica rap, moderati da Marco Brunet, conduttore radiofonico di Radio Rai Valle d’Aosta.

Kento in Cittadella "Resistenze sonore" 
Kento in Cittadella “Resistenze sonore”

Rapper e scrittore di Reggio Calabria, inizia la carriera solista nel 2009 con l’album “Sacco o Vanzetti” in cui rivendica l’eredità del rap combattente degli anni ’90. Kento è un artista a trecentosessanta gradi: rap, poesia, scrittura e persino un programma di approfondimento in televisione. Il rapper è anche molto impegnato nel sociale, da oltre 10 anni tiene laboratori di scrittura in carceri, scuole e comunità di recupero, un tema che ha caratterizzato anche i suoi ultimi lavori artistici, come il suo ultimo libro BARRE – Rap, Sogni e Segreti in un Carcere Minorile. Nel 2022 collabora con l’associazione Antigone per la serie “Keep It Trill”, dedicata al ruolo della musica nel mondo della detenzione minorile in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.