Le più belle immagini del Tour du Rutor a “PhotoAlp Arvier”

Da venerdì 4 agosto gli scatti del contest e dei fotografi professionisti daranno un tocco estetico e "invernale" alle vie del borgo.
Tour du Rutor PhotoAlp Arvier Giorgio Pia

Il borgo di Arvier si prepara ad offrire uno spettacolo montano e invernale come pochi altri al mondo. Venerdì 4 agosto verrà infatti inaugurata la mostra “PhotoAlp Arvier” dedicata ai migliori scatti della 20ª edizione del Tour du Rutor, la prestigiosa gara di scialpinismo disputatasi ad aprile 2022.

Alle 18 si terrà il vernissage alla presenza delle autorità e del campione Nadir Maguet. In esposizione, all’aperto tra le vie del borgo, alcuni tra i migliori scatti fotografici ricevuti per il contest legato alla gara, tra cui quelli dei vincitori Giorgio Pia (1° classificato), Francesco Sisti (2° classificato) e Lorenzo Stella (3° classificato), oltre a quelle dei fotografi professionisti tra cui Stefano Jeantet, Pierre Lucianaz e Davide Ferrari.

Il concorso fotografico PhotoAlp Arvier, a tema libero, vuole essere un omaggio all’aspetto agonistico sportivo raccontando il dietro le quinte, le emozioni degli atleti, il concetto di squadra, la loro preparazione e la bellezza naturalistica.

La prossima edizione del Millet Tour du Rutor Extrême si disputerà dal 22 al 24 marzo 2024 e vede la nuova istituzione del “Comitato Organizzatore Tour Du Rutor” il cui Presidente è Roberto Perrier, il Vicepresidente Claudine Clusaz, Segreteria/Tesoreria Barbara Luboz e come consiglieri Marco Camandona, Martine Riblan, Cristina Bellone e Roger Bovard. Ulteriori informazioni saranno disponibili sul sito ufficiale della manifestazione www.tourdurutor.com attualmente in fase di aggiornamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte