Libri, Gian Marco Griffi presenta ad Aosta il best seller “Ferrovie del Messico”

Lunedì 8 maggio alle 18 alla Libreria À La Page verrà presentato il libro “Ferrovie del Messico” di Gian Marco Griffi, pubblicato da Laurana Editore, romanzo inserito tra i 12 finalisti del Premio Strega 2023. Modererà l'incontro il giornalista Albert Tamietto.
Gian Marco Griffi - Foto Facebook Premio Strega - © Musacchio, Ianniello, Pasqualini e Fucilla

Lunedì 8 maggio alle 18 alla Libreria À La Page verrà presentato il libro “Ferrovie del Messico” di Gian Marco Griffi, pubblicato da Laurana Editore, romanzo inserito tra i 12 finalisti del Premio Strega 2023

Dopo una prima, timida, edizione del maggio 2022 – da sole 168 copie –, il libro ha cominciato a far parlare di sé arrivando oggi ad un grande successo. La ristampa è infatti arrivata alla decima

Edizione, per un totale di 13.000 copie diffuse.

Con questa pubblicazione l’autore ha vinto parecchi premi tra cui “Il libro dell’anno” del programma di Rai Radio 3 Fahrenheit. Una caratteristica di Griffi è quella di ambientare i suoi libri e svilupparne le trame nel suo territorio di origine, Asti e il Monferrato.

Il protagonista, che collega tra loro tutte le altre storie ed i personaggi che appaiono nelle oltre 800 pagine, è Francesco Magetti, detto Cesco, milite della Guardia Nazionale Repubblicana Ferroviaria di stanza ad Asti nel 1944.

Magetti viene incaricato di disegnare la carta delle ferrovie del Messico e per questo va in biblioteca a cercare l’unico documento sul paese del Centro America di cui è a conoscenza. Lì conosce e si innamora istantaneamente e perdutamente di Tilde, la bellissima bibliotecaria, dando il via ad un vero e proprio “mosaico di storie”, nel quale entrano in scena tanti personaggi, tutti collegati dal fil rouge di Cesco, perseguitato da un terribile mal di denti. Cesco che, per tutto il libro, cercherà il modo di disegnare la mappa senza avere minimamente idea di come fare. Modererà l’incontro il giornalista Albert Tamietto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte