Al via a Roma alle celebrazioni del centenario del Parco del Gran Paradiso

Si aprono domani venerdì 22 aprile, alle ore 16.30, nell’Auditorium Parco della musica, a Roma le celebrazioni del centenario dei Parchi nazionali del Gran Paradiso
Stambecco al Parco Nazionale Gran Paradiso - foto Davide Glarey
Ambiente

Si aprono domani venerdì 22 aprile, alle ore 16.30, nell’Auditorium Parco della musica, a Roma le celebrazioni del centenario dei Parchi nazionali del Gran Paradiso e d’Abruzzo, Lazio e Molise. Alla cerimonia sarà presente il  Presidente della Regione Erik Lavevaz, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, il presidente di Federparchi Giampiero Sammuri, il Ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani, il Presidente del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise Giovanni Cannata e il Presidente del Parco Nazionale Gran Paradiso Italo Cerise,

“Il Parco del Gran Paradiso rappresenta un patrimonio naturalistico e culturale che la comunità valdostana sente ormai come parte della propria identità. – ricorda in una nota il Presidente Lavevaz –  La conservazione degli ecosistemi e la salvaguardia della biodiversità, funzioni irrinunciabili e centrali, si integrano con un’attività di educazione ambientale e una logica di sviluppo socio-culturale dei territori coinvolti che stanno producendo interessanti risultati”.

Per il Presidente della Regione le celebrazioni dei cento anni del Parco sono “l’occasione per guardare alle prospettive di questa istituzione che, grazie soprattutto alla sua attività di ricerca scientifica, sta diventando uno dei più interessanti laboratori per progettare un futuro all’insegna della sostenibilità ambientale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Ambiente