Alpinista caduto in un crepaccio sul Gran Paradiso, soccorsi al lavoro

L'intervento del Soccorso Alpino Valdostano e della Guardia di finanza è in corso dall'alba di oggi. Il ferito, che procedeva in cordata con un'altra persona, è scivolato per circa 30 metri tra i ghiacci, in una fessura dalle pareti molto strette.
L'intervento in corso sul Gran Paradiso.
Cronaca

Un alpinista è caduto in un crepaccio all’alba, sotto la parete nord del Gran Paradiso, a circa 3.400 metri di altitudine. Per estrarlo sono al lavoro uomini del Soccorso Alpino Valdostano e della Guardia di finanza, intervenuti in elicottero. Ad essere coinvolta nell’incidente, a quanto si apprende, è una cordata di due alpinisti, probabilmente italiani, impegnata nell’ascensione alla vetta. Le operazioni sono rese complesse dal fatto che il ferito è scivolato per circa 30 metri tra i ghiacci, in una fessura dalle pareti molto strette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca