Alpinista italiano precipita e muore sul Monte Cervino

L’incidente all’inizio del pomeriggio di oggi, martedì 14 agosto, ai 3.600 metri del Colle del Leone. A dare l’allarme, i compagni di cordata dell’uomo, che verranno sentiti nelle prossime ore dai finanzieri del Sagf del Breuil.
Elicottero Soccorso Alpino Valdostano
Cronaca

Vigilia di Ferragosto segnata dalla morte, sulle montagne della Valle d’Aosta. Un alpinista italiano – Fiorenzo Bottega, di 52 anni, residente a Conegliano Veneto in provincia di Treviso – ha perso la vita precipitando per alcune centinaia di metri sul Monte Cervino. È accaduto all’inizio del pomeriggio di oggi, martedì 14 agosto, ai 3.600 metri del Colle del Leone. A dare l’allarme, i compagni di cordata dell’uomo. Il corpo, dopo essere stato recuperato in elicottero da tecnici e guide del Soccorso alpino valdostano, è stato composto nella camera mortuaria di Valtournenche, dove verrà esaminato dal medico legale. Dell’identificazione della vittima e delle indagini sull’accaduto si occupa il Sagf della Guardia di finanza del Breuil, che nelle prossime ore sentirà gli altri alpinisti che hanno assistito all’incidente.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca