Arrestato per molestie e minacce alla ex convivente

I carabinieri di Verrès hanno arrestato, in esecuzione di un ordine di custodia cautelare un quarantaquattrenne domiciliato ad Aosta, presso la casa di accoglienza della Caritas. L'uomo è accusato di aver molestato e minacciato la sua ex convivente.
Cronaca
Non ha accettato che la relazione con la sua ex convivente fosse finita e per un anno ha continuato a molestarla e minacciarla. Nei giorni scorsi, i carabinieri di Verrès hanno arrestato, in esecuzione di un ordine di custodia cautelare, emesso dal gip di Aosta Maurizio D'Abrusco, un quarantaquattrenne domiciliato ad Aosta, presso la casa di accoglienza della Caritas.
L'uomo è accusato di aver molestato e minacciato la sua ex convivente, una cinquantenne di Vèrres. Dopo la separazione, la donna, o aveva denunciato per maltrattamenti, il gip aveva emesso così un provvedimento in cui gli vietava di vedere e incontrare la donna. Provvedimento, che non ha ottemperato e ha continuato a molestare l’ex convivente fino all’arresto dei giorni scorsi.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte