Auto danneggiate ad Aosta, la Polizia indaga altre due persone

L’indagine condotta ha permesso di risalire alle identità degli altri due responsabili ancora da identificare: sono due cittadini italiani di 32 anni, B.S. residente ad Aosta e B.M. residente a Pollein.
Auto danneggiata
Cronaca

La Polizia di Stato ha concluso le indagini riguardanti i numerosi danneggiamenti sulle auto lasciate in sosta nel centro cittadino.

L’indagine condotta dagli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Aosta ha permesso di risalire alle identità degli altri due responsabili ancora da identificare: sono due cittadini italiani di 32 anni, B.S. residente ad Aosta e B.M. residente a Pollein.

I due soggetti sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria e dovranno rispondere del reato di danneggiamento aggravato in concorso tra loro e con M.B, 21enne residente ad Aosta, già denunciato nei giorni scorsi.

Per il grave comportamento antisociale manifestato, il Questore di Aosta sta valutando l’applicazione, a carico dei soggetti, di adeguate misure di prevenzione personale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca