Blackout ad Aosta, la città è rimasta al buio per alcuni minuti

Il disservizio ha interessato in particolare il centro storico del capoluogo regionale e alcune zone della collina, a macchia di leopardo, con sbalzi di corrente un po' ovunque, senza comunque causare particolari danni o problemi alla popolazione, se non il malfunzionamento delle linee internet e telefoniche.
La cabina della Deval
Cronaca

Aosta è rimasta al buio, ieri sera, per svariati minuti: un blackout infatti ha spento la luce su gran parte della città, venerdì 13 maggio 2022, intorno alle 21.50. Il disservizio ha interessato in particolare il centro storico del capoluogo regionale e alcune zone della collina, a macchia di leopardo, con sbalzi di corrente un po’ ovunque, senza comunque causare particolari danni o problemi alla popolazione, se non il malfunzionamento delle linee internet e telefoniche. Il servizio è stato ripristinato dopo alcuni minuti nella maggior parte dei casi, anche in alcuni si è protratto anche per quasi un’ora, e la corrente è tornata in tutta la città.

Secondo la testimonianza di alcuni cittadini – diverse sono state infatti le chiamate pervenute nella serata  alla Sala Operativa dei Vigili del Fuoco – il blackout è stato causato da un guasto ad una cabina di trasformazione della Deval in regione Saraillon. Molti utenti della zona hanno segnalato rumori di esplosioni e fiamme provenire dalla cabina.

L’intervento delle squadre dei Vigili Del Fuoco è stato necessario per mettere in sicurezza l’area in attesa dell’intervento dei tecnici Deval. Fortunatamente, a parte il disservizio elettrico e una porta divelta, nessun altro danno è stato riscontrato all’esterno della cabina.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca