Cronaca

Ultima modifica: 17 Dicembre 2018 10:00

Bus contro muro a Gignod: 50 ragazzi ospitati in Municipio

Aosta - Nessun ferito, ma il mezzo, di ritorno dalla Svizzera lungo la Statale 27, non era più in grado di ripartire. Nell'attesa di un nuovo pullman, la Protezione civile ha attivato volontari e allertato Sindaco e Vigili del fuoco per il trasferimento.

Bus GignodI soccorsi al bus incidentato.

Disavventura, fortunatamente senza conseguenze pesanti, per un una cinquantina di ragazzi torinesi con alcuni accompagnatori di ritorno dalla Svizzera (dove erano andati a fare una competizione di danza hip-hop) nella prima mattinata di oggi, domenica 16 dicembre. Attorno alle 6.15, il bus su cui viaggiavano, nel percorrere la statale 27, all’altezza del comune di Gignod, per cause in via di accertamento, è finito contro un muro a bordo della carreggiata. L’impatto non è stato violento e non ha causato feriti, ma il mezzo, danneggiato in particolare sul lunotto frontale, non era più in grado di ripartire.

I Carabinieri, intervenuti sul luogo, hanno segnalato alla centrale operativa la necessità di evacuare i passeggeri, per metterli in sicurezza e nell’attesa dell’arrivo di un nuovo pullman, continuando poi a occuparsi della viabilità (non si è arrivati alla chiusura della strada, sulla quale erano caduti, come nel resto della “plaine”, i primi fiocchi di neve della stagione). Nel mentre, si è messo in moto il sistema di Protezione civile regionale, che ha attivato i volontari della Valpelline con dei van e allertato il sindaco Gabriella Farcoz, per l’ospitalità temporanea del gruppo nel Municipio del paese. Al trasferimento hanno collaborato anche i Vigili del fuoco, con un mini-bus.

Ragazzi e adulti sono stati rifocillati e confortati con bevande calde e, attorno alle 8.30, un nuovo bus è giunto e tutti, malgrado un po’ di spavento, sono potuti ripartire. Sempre nelle prime ore di oggi, verso le 3, un incidente stradale ha coinvolto più veicoli, in località Peravera a Sarre. Anche in questo caso sono accorsi i Carabinieri, e un mezzo antineve è stato inviato sul luogo dalla Protezione civile, dov’è accorso il 118, ma non si registrano particolari conseguenze per gli automobilisti coinvolti.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>