Cade mentre scende sul versante svizzero del Polluce, morto 17enne

L’incidente è avvenuto attorno alle 10.30 di oggi, venerdì 16 aprile. La vittima è residente in Francia. Era con un amico 22enne e, assieme, avevano scalato la montagna dopo aver passato la notte al bivacco Rossi e Volante, in Val d’Ayas.
Il Polluce dal versante svizzero.
Cronaca

Un 17enne residente in Francia è morto nella mattinata di oggi, venerdì 16 aprile, in un incidente verificatosi sul versante svizzero del Polluce, montagna di 4.091 metri sul confine tra la Valle d’Aosta e il Vallese, nel massiccio del Monte Rosa. Secondo quanto riferisce la Polizia cantonale elvetica, il giovane era con un amico di 22 anni ed è precipitato per circa 200 metri, dopo aver perso l’equilibrio mentre si sistemava i ramponi.

Trascorsa la notte ai 3.750 metri del bivacco Rossi e Volante, in Val d’Ayas, i due alpinisti hanno scalato il Polluce seguendo la cresta sud-ovest. L’incidente si è verificato durante la discesa dal lato svizzero della montagna, attorno alle ore 10.30. Il compagno ha immediatamente dato l’allarme e i soccorritori sono stati trasportati sul luogo dall’elicottero di Air Zermatt, ma non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 17enne.

Il pubblico ministero ha aperto un’indagine sull’accaduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte