Carabinieri, il Comandante interregionale in Valle

Il generale di Corpo d’Armata Gaetano Maruccia ha visitato i reparti della nostra regione. Alla caserma di via Clavalité, comando del Gruppo, ha incontrato anche alcune autorità per un saluto istituzionale.
Il generale Mariuccia con i Carabinieri incontrati ad Aosta.
Cronaca

Ha visitato vari reparti dell’Arma nella nostra regione, ieri, lunedì 5 novembre, il generale di Corpo d’Armata Gaetano Maruccia, a capo del comando interregionale “Pastrengo”, cui fanno capo tutti i militari di Lombardia, Liguria, Piemonte e Valle d’Aosta. La giornata è iniziata recandosi alla Compagnia di Châtillon/Saint-Vincent, dopodiché alla stazione di Nus ed, infine, al Comando del Gruppo Aosta.

Nella caserma di via Clavalité, accolto dal Comandante del Gruppo, il colonnello Emanuele Caminada (la cui promozione dal grado di tenente colonnello è scattata proprio negli scorsi giorni), ha incontrato gli ufficiali, i comandanti di stazione della Compagnia di Aosta e i militari in servizio, nonché una delegazione della rappresentanza militare e una dell’Associazione nazionale Carabinieri.

A tutto il personale dell’Arma, il generale Maruccia – si legge in una nota – “ha espresso il proprio apprezzamento per l’impegno e la dedizione profusi nello svolgimento delle quotidiane attività istituzionali”. L’alto ufficiale ha inoltre “esortato tutti i Carabinieri della Valle d’Aosta sull’importanza della funzione svolta, specie dalle Stazioni”, di “vicinanza alla collettività anche, e soprattutto, nelle piccole comunità”.

Prima di lasciare la Valle, il Generale ha incontrato, per un saluto istituzionale, il presidente della Regione Nicoletta Spelgatti, il sindaco di Aosta Fulvio Centoz e il Procuratore capo Paolo Fortuna. Ha inoltre ricevuto la vedova e i figli dell’appuntato scelto Fernando Piperata, già in servizio alla stazione Carabinieri di Valpelline, recentemente deceduto.

Il generale Maruccia incontra i militari della Compagnia di Aosta.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca