Cronaca

Ultima modifica: 4 Febbraio 2019 16:04

Courmayeur, scatta il Piano di gestione del pericolo valanghe

Courmayeur - L’ordinanza emanata dall’amministrazione comunale prevede l’evacuazione dell’abitato di Meyen e di Pont-Pailler ed il divieto di accesso, di circolazione e di sosta all’area soggetta alla bonifica che comprende Marbrée, Rochefort e Praz de Moulin.

Il municipio di Courmayeur

È stata emanata oggi, lunedì 4 febbraio, l’ordinanza che innesca le procedure del Piano operativo di gestione del pericolo valanghe del Comune di Courmayeur che sarà attivato a partire da domani, martedì 5 febbraio dalle 7 fino al termine delle operazioni.

L’ordinanza emanata dall’amministrazione comunale prevede l’evacuazione dell’abitato di Meyen e di Pont-Pailler ed il divieto di accesso, di circolazione e di sosta all’area soggetta alla bonifica, che comprende Marbrée, Rochefort e Praz de Moulin.

Un’altra ordinanza, emanata anch’essa oggi dal Sindaco Stefano Miserocchi, autorizza invece la ditta Si-Am – dalle 13 di oggi – all’accesso esclusivamente ai soli mezzi addetti allo sgombero neve di transitare per provvedere a ripristinare la viabilità sulla strada comunale della Val Ferret. Attività che saranno sospese per l’esecuzione del Pidav, il Piano Di Intervento Di Distacco Artificiale Valanghe, di domani, martedì 5 febbraio.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>