Cronaca di Christian Diémoz |

Ultima modifica: 22 Novembre 2020 14:39

Covid-19, intensificazione dei controlli da parte delle forze dell’ordine

Aosta - Nella settimana che termina oggi, domenica 22 novembre, sono state identificate 3.379 persone e controllati 436 locali pubblici. 18 le sanzioni comminate per violazioni alle norme sulla limitazione del Coronavirus.

Controlli coronavirusControlli coronavirus

Intensificazione dei controlli, nella settimana che termina oggi, domenica 22 novembre, da parte delle forze dell’ordine sulla verifica delle misure emesse per il contenimento dell’epidemia da Covid-19. Nei diversi servizi effettuati, sull’intero territorio regionale, sono state identificate 3.379 persone e controllati 436 locali pubblici. Complessivamente, 18 persone sono state multate per violazioni alle norme sulla limitazione del nuovo Coronavirus. A comunicare i dati, la Questura di Aosta.

La Valle d’Aosta è classificata in “zona rossa” (una recente ordinanza del ministro Speranza ha rinnovato le misure restrittive fino al prossimo 3 dicembre) e gli spostamenti sono quindi consentiti solo per motivi di salute, lavoro o di necessità. Un adeguamento alla realtà regionale delle misure introdotte dal Dpcm del presidente Giuseppe Conte è stato effettuato attraverso un’ordinanza del presidente della Giunta, Erik Lavevaz. Al momento, sono in “zona rossa” anche Piemonte e Lombardia, oltre alla Calabria.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>