Dodicenne scomparsa nel bresciano, alle ricerche partecipa anche il Nucleo cinofilo Valdostano

Su richiesta del Centro Operativo Nazionale sono partite stanotte 4 unità del nucleo cinofilo del Corpo valdostano dei Vigili del fuoco in direzione Serle, dove dal 19 luglio non si hanno più notizie di una bambina autistica che si trovava in gita.
I vigili del fuoco a Champlong di Villeneuve
Cronaca

Anche il nucleo cinofilo del Corpo valdostano dei Vigili del fuoco è impegnato – in provincia di Brescia – nella ricerca della 12enne autistica che giovedì 19 luglio si è persa sull’altopiano di Cariadeghe, nel Comune di Serle.

Su richiesta del Centro Operativo Nazionale, pervenuta alla sala operativa del Comando regionale dei Vigili del Fuoco ieri sera poco prima di mezzanotte, le quattro unità sono partite intorno alle 4 di questa mattina dirette a Serle, per partecipare assieme agli altri enti che già operano sul posto alle ricerche della bambina, ad integrazione dei soccorsi già al lavoro.


La piccola si trovava in quelle zone per una gita organizzata dalla la Fondazione bresciana Assistenza psicodisabili, e le ricerche sono rese difficili dalla conformazione stessa del territorio, costituita da una fitta area boschiva con diversi chilometri di grotte e con pericolosi crepacci.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca