Video 

Escursionista francese bloccata da un malore, recuperata via terra

Una squadra di tecnici del Soccorso Alpino Valdostano e militari del Sagf della Guardia di finanza si è mossa ieri sera nella zona del rifugio Bertone per riportare a valle la donna, che aveva chiesto aiuto causa malessere e nausea.
Cronaca

Impossibilitata a proseguire nel giro del Monte Bianco, a causa di malessere e nausea, un’escursionista francese è stata recuperata nella serata di ieri, mercoledì 23 agosto, nella zona del rifugio Bertone, sopra Courmayeur. La donna ha chiesto aiuto attorno alle 20, con l’oscurità imminente a rendere impossibile l’intervento in elicottero. E’ pertanto entrata in azione, via terra, una squadra composta da tecnici del Soccorso Alpino Valdostano e militari del Sagf della Guardia di finanza di Entrèves. La donna è stata raggiunta alle 22.15 circa e, dopo essere stata accompagnata a valle con una barella, affidata alle cure del 118.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte