Video 

Escursionisti in difficoltà a Valsavarenche, interviene il Soccorso alpino valdostano

Due escursionisti, di nazionalità turca, hanno trascorso la notte al rifugio Vittorio Emanuele. Dopo aver perso il sentiero che porta a Valsavarenche sono riusciti a dare l'allarme. Uno dei due era in estrema difficoltà in una zona impervia. Soccorso, è illeso. Il suo compagno è rientrato in maniera autonoma.
Cronaca

Due escursionisti turchi sono stati soccorsi, nel pomeriggio di oggi, in Valsavarenche. Ad intervenire il Soccorso alpino valdostano.

I due avevano trascorso la notte scorsa al rifugio Vittorio Emanuele. Dopo una segnalazione da parte dei familiari – che non riuscivano a mettersi in contatto con loro dalla Turchia via telefono – è quindi stata effettuata, questa mattina, una ricognizione in elicottero per accertarsi delle loro condizioni.

Individuati, gli escursionisti hanno riferito di non avere problemi e che sarebbero scesi autonomamente nel corso della giornata. Nel pomeriggio di oggi, però, hanno perso il sentiero che porta a Valsavarenche.

Uno dei due, una volta raggiunta una zona coperta dal segnale del cellulare, è riuscito a dare l’allarme, mentre l’altro si trovava in estrema difficoltà, bloccato in una zona impervia con ghiaccio e salti di roccia.

Recuperato dall’elicottero SA1 con una verricelata, l’uomo è illeso, mentre il compagno è riuscito a rientrare in maniera autonoma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte