Evade dai domiciliari e ha la patente revocata: fermato dalla Polstrada

Si tratta di un 23enne di Quart, L.S., fermato dagli agenti al posto di controllo fisso istituito, nei pressi del casello di Pont-Saint-Martin, in vista del 25 aprile. L'uomo è stato denunciato e ha ricevuto sanzioni per oltre 5.500 euro.
Cronaca

In giro senza un giustificato motivo, alla guida di un’auto con la patente revocata e fuori casa malgrado fosse gli arresti domiciliari. E’ la serie di violazioni commessa da un 23enne di Quart, L.S., che la Polizia ha fermato e sanzionato al posto di controllo fisso, nei pressi del casello di Pont-Saint-Martin, istituito in vista del “ponte” del 25 aprile.

Il giovane, privo di documenti, ha inizialmente affermato di essere di Torino e ha fornito agli agenti le generalità di un suo parente. Gli equipaggi della Polizia stradale impegnati nelle verifiche si sono insospettiti e, in collaborazione con gli agenti delle Volanti della Questura, hanno accertato la sua identità, scoprendo che era sottoposto a misura cautelare e che il permesso di guidare gli era stato revocato.

L.S. è stato quindi denunciato per evasione e si è visto contestare una sanzione amministrativa da oltre 5mila euro per essere stato sorpreso alla guida. Inoltre, sul fronte delle restrizioni imposte per limitare il contagio da Covid-19, gli è stata inflitta anche un’altra multa, da oltre 500 euro, per essersi allontanato da casa senza giustificato motivo. Infine, il veicolo con cui viaggiava, una Fiat 500, è stato sottoposto a fermo amministrativo per 3 mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte