Ferrovia, ricorso al Tar contro l’aggiudicazione a Trenitalia

A impugnare la gara è stata Arriva Italia, il gruppo che ha acquisito Savda. 
Stazione Ferroviaria AOSTA
Cronaca

Ricorso al Tar della Valle d’Aosta contro l’aggiudicazione a Trenitalia del servizio ferroviario valdostano per i prossimi 5 anni (prorogabili di 5).

A impugnare la gara indetta dall’Amministrazione regionale è stata Arriva Italia, il gruppo che nel 2016 ha acquisito Savda.

L’importo di aggiudicazione del servizio, che contempla anche l’utilizzo dei cinque treni bimodali acquistati dalla Regione, ammonta a 81 milioni 400mila euro. 

La camera di consiglio per la valutazione dell’istanza cautelare presentata dalla società ricorrente è stata fissata al prossimo 13 febbraio. 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca