Cronaca

Ultima modifica: 26 Marzo 2019 11:32

Forti raffiche di vento, disagi anche ad Aosta

Aosta - Nella giornata di ieri il vento ha superato anche i 60 km/h. Polizia locale e Protezione civile sono intervenute in via Porta Pretoria per un comignolo pericolante, in via Lexert per la caduta di un grosso ramo e in via Rey per il crollo di un muretto. Problemi anche in piazza Chanoux per i danni ai pannelli sotto i portici del Municipio.

L'intervento in via Porta PretoriaL'intervento in via Porta Pretoria

Forti venti, dal pomeriggio di ieri – lunedì 25 marzo – fino a notte fonda, che hanno superato anche i 60 Km/h, e che hanno creato qualche disagio anche nel Centro storico di Aosta.

In serata infatti gli agenti della Polizia Locale e il servizio di Protezione civile, coadiuvati dagli operai dell’officina comunale, sono intervenuti a seguito alle numerose segnalazioni giunte da parte dei cittadini per i danni provocati dalle forti raffiche. In particolare le maggiori criticità si sono verificate in via Porta Pretoria dove a causa di un comignolo pericolante è stato necessario transennare l’area e chiudere temporaneamente il passaggio.

Qualche disagio anche in via Lexert, nel quartiere Cogne, dove la caduta di un grosso ramo da un albero ha danneggiato un veicolo in sosta, e nel lato est di via Guido Rey dove il vento ha fatto cedere una parte del muretto di recinzione a sud, di fronte al cimitero di Sant’Orso.

Oltre a sgomberare la sede stradale – scrive il Comune in una nota –, i vigili hanno proceduto ad aprire fascicoli di sinistro per i fatti avvenuti.

Non sono mancati i problemi anche in piazza Chanoux, dove il vento ha provocato danni anche alla mostra del Bim allestita sotto i portici del Municipio, causando il distacco dei pannelli fotografici sospesi.

Attualmente la viabilità in via Rey e in via Lexert è regolare, così come la circolazione pedonale in via Porta Pretoria. Ancora in via di risoluzione, invece, la situazione sotto il porticato del Palazzo comunale dove gli addetti stanno provvedendo a risistemare i pannelli dell’esposizione.

L'intervento in via Porta Pretoria
L’intervento in via Porta Pretoria

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>