Furti alle assistenti domiciliari della madre, 48enne denunciato

I Carabinieri, chiamati nell'abitazione ove la collaboratrice aveva appena terminato di dare assistenza, hanno trovato in un accappatoio dell'uomo alcuni beni sottratti da poco. L'accusa è di furto aggravato.
Arma dei Carabinieri Aosta
Cronaca

Un 48enne, G.L., è stato denunciato dai Carabinieri della Sezione radiomobile di Aosta per un furto aggravato, consumato ai danni dell’assistente domiciliare chiamata ad occuparsi dell’anziana madre. La donna, terminato il lavoro, ha chiamato i militari segnalando la sparizione di alcuni suoi beni. Arrivata la pattuglia, sul luogo si trovavano solo l’assistente, l’assistita e il figlio di quest’ultima, residente ad Aosta.

I militari procedevano ad alcuni accertamenti e quanto sottratto – un portadocumenti contenente il bancomat ed il tesserino lavorativo della collaboratrice domestica – veniva ritrovato nascosto nella tasca di un accappatoio di proprietà del 48enne, facendo così scattare la denuncia. L’uomo è stato segnalato per un ulteriore episodio del genere, avvenuto nella stessa abitazione, ai danni di un’altra assistente sanitaria, che aveva lamentato essergli stati asportati dei contanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte