Cronaca di Christian Diémoz |

Ultima modifica: 6 Aprile 2020 13:15

Giovane scialpinista muore sul versante francese del Monte Bianco

Chamonix - Stava seguendo la linea del “Tramway du Mont-Blanc”, quando è scivolato e precipitato per 300 metri oltre un salto di roccia. Le discipline di montagna, al momento, sono vietate in Francia. Aveva 24 anni ed era originario di Les Houches.

Un soccorritore del Pghm in elicottero (foto FB - Pghm Chamonix).

Il corpo senza vita di uno scialpinista 24enne, originario del comune di Les Houches (in Alta-Savoia), è stato recuperato nel primo pomeriggio di oggi, domenica 5 aprile, sul versante francese del Monte Bianco, ove le discipline di montagna sono vietate da un decreto della locale Prefettura, in ragione dell’emergenza sanitaria sul Coronavirus.

A darne notizia sono i media transalpini. Secondo i soccorritori del Peloton de Gendarmerie de Haute Montagne di Chamonix, intervenuto in elicottero, il ragazzo era morto sicuramente dal giorno precedente. Procedeva seguendo la linea ferroviaria “Tramway du Mont-Blanc” ed era a valle dell’ultima galleria del tracciato, nel comune di Saint-Gervais, quando è scivolato e precipitato per 300 metri, oltre un salto di roccia.

Secondo quanto ricostruito dai gendarmi, era partito verso le 5 di sabato mattina, verosimilmente in direzione del refugio del Goûter. Al PGHM sottolineano che si è trattato del primo intervento da quando ha avuto inizio il “lockdown” francese per Covid-19, lo scorso 17 marzo. Il provvedimento assunto dal Prefetto vieta downhill, sci e ciaspole e limita passeggiate e corsa a piedi nel raggio di un chilometro del luogo di confino, per un dislivello massimo di 100 metri.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo