Gran Trail Courmayeur, morto un concorrente poco dopo l’inizio della gara

Si tratta di Zaverio Zamblera, 61 anni, originario di Carobbio degli Angeli in provincia di Bergamo: è stato trovato a terra a 800 metri dalla partenza della 100 km, all’altezza di Dolonne. Il medico intervenuto sul posto ne ha constatato il decesso. Si ipotizza un malore. Accertamenti della Guardia di finanza.
La partenza del GTC100 ieri sera
Cronaca

Un concorrente del Gran Trail Courmauyer è stato trovato morto non lontano dallo start della gara, che aveva preso il via a mezzanotte. La competizione da 100 km alle pendici del Monte Bianco era partita da una decina di minuti e Zaverio Zamblera, 61 anni, originario di Carobbio degli Angeli in provincia di Bergamo, giaceva a terra all’altezza di Dolonne.

Il medico intervenuto sul posto, a seguito della richiesta via radio alla direzione gara, ne ha constatato il decesso e una prima ipotesi è che abbia perso la vita a causa di un malore. Sul fatto sono in corso accertamenti del Soccorso Alpino della Guardia di finanza di Entrèves.

“L’organizzazione – si legge in una nota diffusa dalla direzione della competizione – si stringe attorno alla famiglia e agli amici del corridore in questa dolorosa circostanza”. L’uomo aveva partecipato a diversi trail, negli ultimi anni, con distanze comprese tra i 50 e i 70km.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca