Imbratta il Municipio di Aosta, ma le telecamere lo riprendono

Il sindaco: "Filmato inviato ai Carabinieri. Non intendiamo minimamente lasciar correre: non è una bravata ma un comportamento inaccettabile".
Il disegno del vandalo
Cronaca

“Non intendiamo minimamente lasciar correre: non è una bravata ma un comportamento inaccettabile”. A scriverlo è il sindaco di Aosta, Fulvio Centoz raccontando dell’ultimo atto di vandalismo ai danni del Municipio di Aosta. 

Venerdì 2 novembre alle ore 17, sotto i portici del comune, un ragazzino con lo spray “ha mostrato a tutti il suo estro creativo con questo bel disegno, proprio vicino alla lapide in bronzo in memoria dei caduti della Prima Guerra Mondiale”.

A riprendere l’atto di vandalismo sono state le telecamere di videosorveglianza, le cui immagini sono ora al vaglio degli inquirenti. “Ho appena finito di visionare il filmato delle telecamere – prosegue il racconto del sindaco –  in cui si vede bene il ragazzo che si diletta con lo spray e poi chiama gli amichetti a vedere la sua opera. Il filmato è ovviamente stato analizzato dalla Polizia Locale e trasmesso anche ai Carabinieri per le indagini del caso”.

Il disegno è stato invece cancellato dai dipendenti del Comune di Aosta lunedì 4 novembre “proprio alcune ore prima delle celebrazioni ufficiali per la Giornata dell’Unità d’Italia e delle Forze Armate”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca