VIDEO Cronaca

Ultima modifica: 29 Marzo 2021 19:28

In ciaspole verso il Gran Paradiso, 53enne olandese cade in un crepaccio

Valsavarenche - L’uomo, che procedeva con un compagno, è sprofondato per circa 25 metri nei ghiacci, a 3.400 metri di altitudine. Il Soccorso Alpino Valdostano è riuscito ad issarlo in superficie e trasportarlo al “Parini”.

Stava salendo in ciaspole, lungo la via normale al Gran Paradiso, sul versante del rifugio Chabod, quando un ponte di neve ha ceduto al suo passaggio, facendolo sprofondare in un crepaccio. E’ successo attorno alle 12.30 di oggi, lunedì 29 marzo, ad un escursionista olandese di 53 anni, che il Soccorso Alpino Valdostano, allertato dal compagno, è riuscito a trarre in salvo. Dopo le visite al Parini l’uomo è stato ricoverato in osservazione breve con 30 giorni di prognosi per policontusione.

L’escursionista procedeva legato all’amico, un connazionale. Ciò, unito al fatto che i due fossero in fase di ascensione (l’incidente si è verificato a quota 3.400 metri), ne ha rallentato la caduta. Il malcapitato è comunque finito per circa 25 metri nel cuore dei ghiacci. I tecnici del soccorso, intervenuti in elicottero, si sono calati all’interno della voragine, piuttosto ampia, e, dopo aver agganciato l’uomo, lo hanno issato in superficie.

E’ quindi partito il volo di “Sierra Alfa 1” verso l’ospedale regionale. Il compagno, invece, rimasto illeso, è stato portato ad Eaux Rousses di Valsavarenche, dove la coppia aveva lasciato l’auto per dare inizio all’escursione.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo