Cronaca di Christian Diémoz |

Ultima modifica: 27 Febbraio 2021 15:43

In viaggio con merce per migliaia di euro, coppia denunciata per ricettazione

Courmayeur - Sull'auto, fermata al traforo del Monte Bianco, c'erano capi di abbigliamento, cosmetici, profumi e un cellulare, in parte ancora con prezzo e antitaccheggio, di cui due cittadini romeni non hanno saputo spiegare la provenienza.

Polizia di frontiera al Traforo del Monte Bianco

Marito e moglie viaggiavano con borse colme di merce, in parte ancora recante i prezzi e le etichette antitaccheggio, senza essere in grado di spiegarne la provenienza. Ad accorgersene, mentre la coppia tentava di entrare in Italia al traforo del Monte Bianco, gli agenti della Polizia di frontiera, che hanno denunciato per ricettazione Z.E. (47 anni) e Z.M. (46), entrambi cittadini romeni, ponendo sotto sequestro il materiale.

I due sono stati fermati per un controllo e, sull’auto, i poliziotti hanno trovato vari articoli e prodotti, per un valore complessivo di circa 6.500 euro. Non avevano ricevute o altri documenti fiscali e non hanno saputo giustificarne il possesso. Si trattava, tra l’altro, di capi di abbigliamento (con prezzo in sterline inglesi), centinaia di prodotti per la cosmesi e profumi (ancora confezionati e con i dispositivi contro il furto) e di un cellulare Samsung Flex, nuovo ed imballato, da oltre 1.500 euro.

Verificate le loro identità, tramite le banche dati gli agenti hanno appurato l’esistenza, per ognuno, di diversi precedenti di polizia per reati contro il patrimonio. Alla denuncia a carico di entrambi si è affiancata, per la donna, la sanzione amministrativa per la violazione delle restrizioni Covid-19, in quanto sprovvista di una delle condizioni di necessità o urgenza per entrare in Italia.

La merce sequestrata al traforo del Monte Bianco
La merce sequestrata al traforo del Monte Bianco

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo