Incidente sull’autostrada A5: quattro auto coinvolte e due persone ferite

Lo scontro è avvenuto intorno alla mezzanotte sull'Autostrada A5, corsia sud, dopo l'uscita di Châtillon nella galleria Petit Monde. 
fcbf a f acbae
Cronaca

Sono quattro le auto coinvolte in un incidente stradale avvenuto intorno alla mezzanotte sull’Autostrada A5, dopo l’uscita di Châtillon nella galleria Petit Monde.

Due persone sono state prese in carico dal 118 e trasportate al Pronto soccorso dell’Ospedale Parini di Aosta.

La dinamica dell’incidente, avvenuto in corsia Sud, è al vaglio della Polizia stradale intervenuta sul posto assieme ai Vigili del Fuoco e al  personale della autostrade.

“Incidente stradale causato dal ghiaccio non dalla velocità” racconta Christian Voyat, 25 anni, di Montjovet, fra i coinvolti nell’incidente. “Andavamo a 90 km/h. Eravamo ampiamente sotto i limiti. Il tratto autostradale era in pessime condizioni. I primi spargisale sono arrivati dopo un’ora abbondante dall’accaduto”.

A Montjovet, il luogo dello scontro: la galleria Petit Monde. “Non ci siamo subito accorti dell’incidente. Il veicolo davanti a noi, una Berlingo, non aveva nemmeno le quattro frecce. Non capivamo se era ferma o meno. Le altre auto coinvolte erano già dentro la galleria. Abbiamo cercato di frenare poco prima dell’ingresso tamponando il guard rail sulla fiancata destra e poi la Berlingo. Erano le ore 23.45. I soccorsi erano già stati chiamati, sono arrivati dopo due minuti. Da Pont-Saint-Martin sono arrivate due o tre volanti della Polizia Stradale, oltre ad Ambulanza, Vigili del Fuoco, assistenza al traffico SAV e soccorso stradale”.

Voyat, su consiglio del medico, si è recato al Pronto Soccorso dell’Ospedale Parini di Aosta per accertamenti. “Erano le ore 3.05. Ci hanno dimessi dopo circa un’ora e mezza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte