La Valle si sveglia sotto la neve, disagi al traffico

I primi fiocchi sono iniziati a cadere nella notte. Chiuso ai mezzi pesanti il traforo del Gran San Bernardo. Traffico perturbato, lungo la Statale 26, in particolare agli accessi del capoluogo, nei tratti di Sarre e Quart.
Statale code
Cronaca

Come previsto dai bollettini meteo (era stata diffusa anche una specifica allerta), la Valle d’Aosta si è svegliata, quest’oggi, giovedì 30 novembre, sotto la neve. I primi fiocchi sono iniziati a cadere nella notte. La precipitazione ha interessato anche la città di Aosta, imbiancata copiosamente anche in centro.

Al momento, il traforo del Gran San Bernardo è chiuso ai mezzi pesanti. Il traffico risulta perturbato lungo la Statale 26, in particolare agli accessi della città (dalla rotonda per lo svincolo autostradale di Aosta-ovest in direzione del capoluogo e nel tratto di Villefranche di Quart).

Sull’A5, nel tratto Aosta-Quincinetto, sono segnalati vari tratti di rallentamenti, dovuti tra l’altro ad un incidente segnalato tra Châtillon e Nus, avvenuto poco prima delle 9.

Il bollettino meteo del Centro funzionale, per oggi, prevede “da fine mattina graduale esaurimento delle precipitazioni a partire da sud-est, con precipitazioni ancora per la sera/notte sul settore occidentale e la dorsale nord-ovest”.

3 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte