Cronaca

Ultima modifica: 14 Maggio 2019 11:29

La “Vita da social” della Polizia fa tappa ad Aosta

Aosta - Domani, mercoledì 15 maggio, in piazza Chanoux, lo speciale camion allestito con un’aula didattica multimediale, per sensibilizzare e fare prevenzione sui rischi e i pericoli dell’uso della rete da parte dei minori.

Arriverà domani, mercoledì 15 maggio, ad Aosta, in piazza Chanoux, il tour “Una vita da social”, la campagna itinerante della Polizia di Stato destinata a toccare quarantasette città italiane, per sensibilizzare e fare prevenzione sui rischi e i pericoli dell’uso della rete da parte dei minori. Protagonista dell’iniziativa sarà, come nelle precedenti cinque edizioni, un camion allestito con un’aula didattica multimediale.

A bordo verranno trattati i temi della sicurezza online con un linguaggio semplice ma chiaro, adatto a tutte le fasce d’età. Inoltre, quest’anno, attraverso il diario di bordo su Facebook, gli studenti potranno lanciare il loro messaggio positivo contro il Cyberbullismo. Nello stesso contesto di sicurezza in rete si inserisce anche il concorso #zerobullismo, per un uso corretto e consapevole del web.

Il contest ha l’obiettivo di raccogliere, proprio dai ragazzi, un contributo per parlare del bullismo e come affrontarlo. Potranno essere proposti dai ragazzi video, sceneggiature, poesie e canzoni per raccontare il loro punto di vista, direttamente sul sito zerobullismo.com. Il materiale così raccolto, spiegano gli organizzatori, verrà valorizzato e messo a disposizione delle scuole per trattare il tema durante il prossimo anno scolastico.

“Una vita da social” è realizzata dalla Polizia postale e delle comunicazioni, in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e del Garante per l’infanzia e l’adolescenza. A fianco della Polizia postale ci saranno anche alcune aziende private, tra le quali alcune di settore (vedi Google, Instagram, Karpesky ed altre).

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>