Militare ritrova un portafoglio con 500 euro e lo consegna in Questura

Il portafoglio con 500 euro, ritrovato da Ciro D'Alessio, caporal maggiore scelto dell'esercito italiano in servizio presso il Centro addestramento di Aosta, è stato riconsegnato alla proprietaria dalla Questura. Al militare una lettera di ringraziamento della donna.
Ciro DAlessio
Cronaca

Un gesto di civiltà che di questi tempi fa notizia. Ciro D’Alessio, caporal maggiore scelto dell’esercito italiano in servizio presso il Centro addestramento di Aosta, nei giorni scorsi ha ritrovato ad Aosta un portafoglio. All’interno, oltre alle carte di credito e ai documenti, anche 500 euro in contanti. D’Alessio ha scelto senza indugi di consegnare il tutto alla Questura di Aosta che lo ha riconsegnato alla proprietaria, una ragazza di nome Francesca. Incredula per il bel gesto, la donna ha voluto conoscere e incontrare di persona Ciro D’Alessio a cui ha consegnato poi una lettera di ringraziamento.

“I soldi quel giorno mi sarebbero serviti per pagare l’affitto e fare la spesa. Non viviamo in un periodo particolarmente felice e sereno per nessuno ed in cuor mio lo credevo irrimediabilmente perduto”. “Nel mondo in cui viviamo  – conclude Francesca nel suo scritto – c’è davvero bisogno di persone come Lei. E personalmente, posso essere solo che felice, di sapere che una persona tanto disponibile, e soprattutto onesta, vesta un’uniforme per il nostro Paese”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca