Cronaca di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 29 Luglio 2020 10:21

Monte Bianco, recuperata cordata caduta in un crepaccio

Courmayeur - L'incidente a 3.330 metri, a monte del rifugio Gonella, sulla via normale al Monte Bianco, versante italiano.

Il crepaccio dove è caduta la cordataIl crepaccio dove è caduta la cordata

Intervento del Soccorso Alpino Valdostano con il Soccorso alpino della Guardia di Finanza di Entrèves, a monte del rifugio Gonella, sulla via normale al Monte Bianco, versante italiano, per il soccorso ad una cordata, composta da tre alpinisti belgi, caduta in crepaccio. L’incidente è avvenuto a quota 3300 metri circa.

I tre sono stati estratti dal crepaccio e trasferiti all’Ospedale regionale Parini di Aosta. Un 53enne è stato ricoverato nel reparto di Ortopedia e Traumatologia con 30 giorni di prognosi per politrauma, un 37enne in Chirurgia toracica e il 25enne in OBI (Osservazione breve intensiva), entrambi in condizioni non gravi.

A dare l’allarme è stato un alpinista di un’altra cordata, che è sceso fino al rifugio per allertare i soccorsi.

 

soccorso crepaccio
soccorso crepaccio

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>