‘Ndrangheta: disposta l’amministrazione giudiziaria per l’Edilsud

Il commercialista torinese Filiberto Ferrari Loranzi affiancherà gli organismi dirigenti della società per stilare un protocollo, con verifiche su incarichi per sub-appalti e clienti, finalizzato a evitare infiltrazioni della criminalità.
Tribunale di Aosta
Cronaca

Accogliendo la richiesta della procura di Torino, il tribunale di Aosta ha disposto per sei mesi l'amministrazione giudiziaria per l'impresa Edilsud dei fratelli Tropiano. Il commercialista torinese Filiberto Ferrari Loranzi affiancherà gli organismi dirigenti della società per stilare un protocollo, con verifiche su incarichi per sub-appalti e clienti, finalizzato a evitare infiltrazioni della criminalità. L'ordinanza dei giudici è motivata principalmente dalle risultanze dell'inchiesta Tempus Venit dei carabinieri: Giuseppe Tropiano, vittima di estorsione durante la costruzione del parcheggio pluripiano dell'ospedale Parini di Aosta, si sarebbe rivolto al fratello di un suo dipendente, considerato vicino a una cosca della 'ndrangheta, per tentare una mediazione.  La difesa di Tropiano ha già annunciato di voler presentare ricorso.

Applicata per la prima volta in Valle d'Aosta, l'amministrazione giudiziaria è una misura di prevenzione patrimoniale, più lieve della confisca e stabilita dal codice antimafia (decreto legislativo 159/2011, art. 34, comma 2). 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca