Pointe de Drone, escursionista muore dopo esser precipitato per 50 metri

La vittima è un escursionista svizzero di 75 anni. L'incidente nella zona del colle del Gran San Bernardo, vicino al confine con la Valle d'Aosta.
Photo Police cantonale
Cronaca

E’ precipitato per 50 metri mentre scendeva dalla Pointe de Drone (2.949 metri) in direzione del col de Fenêtre d’en Haut (2.722 mt), lungo un sentiero in parte attrezzato. E’ morto così un escursionista di 75 anni in Svizzera a seguito di un incidente nella zona del colle del Gran San Bernardo, vicino al confine con la Valle d’Aosta.

La vittima, di nazionalità svizzera, era in un gruppo di escursionisti. Recuperato in gravissime condizioni dai soccorritori di Air Glaciers, l’uomo è stato trasportato in elicottero all’ospedale di Sion, dove non è sopravvissuto ai traumi riportati.
L’incidente si è verificato verso le 10.45 di domenica 4 settembre. La magistratura, insieme alla polizia cantonale del Vallese, ha aperto un’indagine per far luce sulle cause dell’accaduto.

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca