Sabato 22 agosto, ad Aosta, l’ultimo saluto a Nicole Dematteis

Il funerale della ragazza che ha perso la vita durante un’escursione in Valsavarenche si terrà alle ore 11, nella chiesa di Sant’Orso. Il corpo senza vita della giovane era stato trovato ieri durante un sorvolo in elicottero.
Nicole Dematteis Foto da FB
Cronaca

È giunto in mattinata, dalla Procura della Repubblica, il nullaosta alla restituzione ai familiari della salma di Nicole Dematteis, la 30enne aostana che ha perso la vita durante un’escursione in Valsavarenche. I funerali della ragazza, che aveva completato il Liceo ad Aosta, per poi andare in Germania a studiare lingue e trovare lavoro sulle navi da crociera, si terranno alle ore 11 di domani, sabato 22 agosto, nella chiesa di Sant’Orso, ad Aosta.

Nicole Dematteis era partita mercoledì 19, per un’escursione alla punta Basei (3.380 metri). La meteo era peggiorata nella zona e, attorno alle 22, aveva chiamato sua madre, spiegando che la nebbia le aveva fatto perdere l’orientamento. Le ricerche sono scattate poco dopo quella chiamata, ma non è stato più possibile ricontattarla.

Il corpo esanime è stato trovato durante un sorvolo in elicottero il mattino dopo, alla base di un salto di roccia da 150 metri, nella zona dei laghi del Nivolet. I soccorritori erano arrivati al punto esatto grazie a delle tracce su un nevaio. Da lì, è la ricostruzione del Sagf di Entrèves, impegnato negli accertamenti, la giovane è finita in un canalino e poi è scivolata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca