Strada di Valsavarenche, blocco di ghiaccio su auto con due donne

E' successo nella prima mattinata di oggi, domenica 10 marzo, nel territorio del comune di Introd. Le loro condizioni non sono gravi. Sul posto, i Carabinieri e tecnici dell'amministrazione regionale.
La strada regionale 23.
Cronaca

Un blocco di ghiaccio si è staccato da una parete a monte della strada regionale n. 23 della Valsavarenche, finendo su una vettura in transito. A bordo si trovavano due donne residenti in Valle, madre e figlia, di 55 e 18 anni. Per entrambe si è reso necessario il soccorso del 118, che le ha trasportate all’ospedale “Parini”, dove sono in corso le visite di diagnostica. Le loro condizioni non appaiono gravi.

E’ accaduto attorno alle 8.45 di oggi, domenica 10 marzo, nel territorio del comune di Introd, all’altezza del paravalanghe non lontano dal confine con Valsavarenche. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Saint-Pierre. Presenti anche, per la valutazione della situazione, i tecnici dell’Amministrazione regionale. Alla base dell’accaduto vi sarebbe il rialzo termico che interessa la regione nelle ultime ore.

A partire dalle 12.30 una impresa specializzata provvederà alla bonifica del sito per la rimozione di alcuni volumi di ghiaccio potenzialmente pericolosi. Nel corso dell’intervento la strada, in questo momento aperta, potrà subire temporanee chiusure al traffico.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca