Super Green Pass, nel primo giorno di controlli nessuna sanzione

Quasi un migliaio le persone e 115 gli esercizi pubblici controllati dalle forze dell’ordine ieri, lunedì 6 dicembre, giorno in cui sono entrate in vigore le misure sul Green Pass rafforzato introdotte dal governo.
Green pass
Cronaca

Nessuna sanzione, a fronte di quasi un migliaio di persone e di 115 esercizi pubblici controllati. E’ l’esito delle verifiche compiute in Valle d’Aosta dalle forze dell’ordine ieri, lunedì 6 dicembre, giorno in cui sono entrate in vigore le misure sul Green Pass rafforzato introdotte dal governo con un decreto legge.

Il Questore di Aosta, Ivo Morelli, ribadisce che l’intensificazione dei controlli proseguirà per tutto il periodo delle festività, fino al 15 gennaio. E’ stato definito un piano, concertato a livello di Comitato Ordine e Sicurezza Pubblica, che stabilisce la suddivisione del territorio regionale in zone, con l’assegnazione delle stesse alle varie forze dell’ordine, inclusi il Corpo forestale valdostano e le Polizie locali.

Sarà questo il dispositivo che continuerà nell’azione di verifica avviata ieri. Per parte sua, il questore Morelli ribadisce la necessità di attenzione e collaborazione, da parte degli operatori commerciali (che, alla fine della scorsa settimana, erano stati destinatari di un incontro e di un invito specifici), chiamati ad attivarsi correttamente per le verifiche della certificazione ai fini dell’accesso della clientela alle rispettive attività.

I controlli riguardano, tra l’altro, i passeggeri dei trasporti pubblici (per i quali è stato introdotto l’obbligo di Green Pass), gli accessi alle strutture alberghiere e della ristorazione, nonché il rispetto delle ordinanze adottate da alcuni Sindaci (come Aosta e Courmayeur) sull’utilizzo delle mascherine all’aperto nelle aree pedonali centrali dei comuni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca