Truffa ai danni di un’anziana, arrestato 55enne

L’uomo, I.F., risiede nel torinese. Si era proposto come intermediario per la ristrutturazione dell’abitazione dell’anziana, ma secondo le indagini dei Carabinieri avrebbe “gonfiato” le spese per carpirle del denaro.
Arma dei Carabinieri Aosta
Cronaca

Un cinquantacinquenne residente nel Torinese, I.F., è agli arresti domiciliari, perché ritenuto responsabile di una truffa ai danni di un’anziana di Aosta. L’uomo, a seguito di lavori svolti in passato, aveva conosciuto una donna del capoluogo e, approfittando della fiducia consolidatasi, si era proposto come intermediario per ulteriori opere di ristrutturazione dell’abitazione e per la vendita di un immobile. Per i Carabinieri, tuttavia, non si è trattato che di espedienti per carpire dei soldi.

Nella ricostruzione dei militari della Sezione operativa della Compagnia di Aosta, sulla base della quale la Procura ha chiesto ed ottenuto dal Gip del Tribunale l’emissione della misura cautelare applicata negli scorsi giorni, l’uomo, comportandosi come un amico disinteressato, si rendeva disponibile ad accompagnare la donna in vacanza, o a prendere l’aereo. Nel mentre, stando alle indagini, assieme a dei complici “gonfiava” le spese dei lavori di ristrutturazione.

Ancor più grave è la condotta che gli viene contestata per il periodo immediatamente successivo al completamento dell’intervento. Per i Carabinieri, infatti, il 55enne avrebbe fatto credere all’anziana di essere stata all’Agenzia delle entrate per presunti pagamenti non regolari, facendosi consegnare del contante con la scusa di pagare e definire la situazione legata alle fatture falsificate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca