Un ospite della microcomunità Saint-Léger scomparso è stato ritrovato dai Vigili del fuoco

L’intervento dei Vigli del fuoco era iniziato alle 20.30 per una persona, ricoverata nella comunità per anziani, che non aveva fatto rientro. Verso le e 21.15 è stato ritrovato dall’unità cinofila composta dal conduttore con il cane Teo. Vivo, l'uomo è stato riportato con barella spinale alla casa famiglia che lo ospita.
Il ritrovamento dell'uomo scomparso da parte dell'unità cinofila dei Vigli del fuoco
Cronaca

L’allarme era scattato. Riguardava la ricerca di una persona scomparsa ad Aymavilles, un ospite della Casa famiglia di Saint-Léger. L’intervento dei Vigili del fuoco era iniziato alle 20.30 per una persona, ricoverata nella comunità per anziani, che non aveva fatto rientro.

Intervento durato poco: verso le e 21.15 l’ospite è stato ritrovato grazie all’intervento dell’unità cinofila. Sul posto i Vigili del fuoco di Aosta con otto unità, due delle quali cinofile e con cinque volontari del distaccamento locale.

La persona dispersa è stata ritrovata in vita dall’unità cinofila composta dal conduttore con il cane Teo. Trovato vivo, l’uomo è stato riportato con barella spinale alla casa famiglia che lo ospita. Sul posto anche Carabinieri. Al momento si attende l’arrivo del 118 per la valutazione dello stato sanitario della persona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte