Valanga investe un freerider sul Monte Bianco

L’uomo, un 38enne polacco, non è stato seppellito completamente dalla neve ed è riuscito a dare l’allarme. Sul posto è intervenuto il Soccorso Alpino Valdostano in elicottero, per trasportare in ospedale lo sciatore.
L'elicottero del Soccorso Alpino Valdostano
Cronaca

Un freerider è stato investito da una valanga staccatasi poco prima delle 14 di oggi, martedì 20 dicembre, nella zona al limite del ghiacciaio del Toula (nel massiccio del Monte Bianco, a Courmayeur). L’uomo, un 38enne polacco, non è stato seppellito completamente dalla massa nevosa ed è riuscito a dare l’allarme telefonicamente. Sul posto è intervenuto il Soccorso Alpino Valdostano, in elicottero. Lo sciatore, affidato inizialmente al medico rianimatore dell’equipaggio, è stato trasportato in Pronto Soccorso, dove sono in corso le visite per un politrauma che riguarda in particolare gli arti.

2 risposte

  1. Il responsabile del soccorso alpino dice che la situazione di pericolo attuale, 3 più, 7consente di fare free riding sui pendii innevati. Quanti morti e quante valanghe ancora prima di cacciarlo?

    1. Serve innanzitutto il buon senso di chi si accinge a fare una discesa fuori pista. Ogni versante ha caratteristiche diverse per esposizione, pendenza, innevamento, per cui è necessario che chi affronta una discesa sappia quello che fa. La montagna non è un parco giochi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte