Cultura e spettacolo di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 17 Dicembre 2019 9:45

Con T*Danse si apre la Stagione del Teatro di Cittadella dei Giovani

Aosta - Via al bando per il festival che si terrà dal 5 al 18 ottobre 2020 rivolto ad artisti professionisti operanti nel teatro, danza, circo, musica, performance art.

T DanseT*Danse

Una delle novità dell’attuale gestione della Cittadella dei Giovani è rappresentata dalla Stagione del Teatro che ogni mese presenterà un appuntamento di arte performativa e uno musicale. Il sipario sulla Stagione si alzerà con il festival T*Danse – danse et technologie, che si terrà in Cittadella dal 5 al 18 ottobre 2020 ed il cui bando ha aperto in questi giorni.

Si tratterà di un’interazione tra Cittadella e T*Danse per connettere l’arte contemporanea e le nuove generazioni con il binomio danza e tecnologia, per il ruolo che le nuove tecnologie hanno nella vita di tutti i giorni e nella creazione artistica. Il bando è rivolto ad artisti professionisti operanti nel teatro, danza, circo, musica, performance art, e tutte le contaminazioni di genere che caratterizzano la scena contemporanea.

La direzione artistica di Cittadella dei Giovani, composta da Marco Chenevier e Elena Pisu di TIDA, punta su una linea artistica votata al contemporaneo ed alla multidisciplinarietà, creando sinergie strategiche con le principali realtà del territorio, in un’ottica di armonizzazione dell’offerta culturale. Il festival T*Danse andrà così oltre la dimensione dell’evento, inserendosi all’interno di un progetto articolato e complesso di sviluppo culturale, e affinando ulteriormente la sua identità per diventare il luogo della programmazione più audace, più attenta al “nuovo” e ai terreni inesplorati; avrà una definizione ancora più specialistica, potendo essere affiancato da una progettualità quale la stagione, aperta anche a repertorio e a proposte meno legate all’identità di T*Danse.

Il bando per candidare un lavoro a T*Danse è disponibile all’indirizzo http://tidaweb.net/bando-t-danse-2020

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>