Cultura e spettacolo di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 11 Luglio 2020 15:08

Giovanni Allevi apre in piazza Chanoux la rassegna Aosta Classica

Aosta - Appuntamento mercoledì 29 luglio alle ore 21.30. Ingresso gratuito ma con prenotazione obbligatoria. Gli altri tre concerti di Aosta Classica verranno svelati nei prossimi giorni.

ALLEVIALLEVI

Sarà il pianista Giovanni Allevi ad inaugurare mercoledì 29 luglio alle ore 21.30, con un concerto in Piazza Chanoux, la 25esima edizione di Aosta Classica.

La rassegna, “totalmente differente dal passato”, può contare quest’anno sulla collaborazione con la Rai. 

“Abbiamo cercato di capire, in queste settimane, in che modo un festival storico come Aosta Classica potesse essere utile alla comunità e al territorio nel quale vive ed opera da cinque lustri.  – spiega in una nota Opere Buffe di Francesco Battisti – Allo stesso tempo abbiamo provato ad attivare le maggiori sinergie possibili affinché Aosta Classica potesse nel suo piccolo contribuire ad una ripartenza della nostra regione da un punto di vista culturale, sociale, economico, di visibilità. L’idea è stata quella di proporre dei concerti che non si limitassero ad una fruizione locale e diretta, ma che potessero anche avere un raggio nazionale ed internazionale attraverso i media”.

I concerti organizzati saranno trasmessi dalla televisione di stato attraverso molteplici canali: Rai Radio1, Radio Rai Tutta Italiana per la radiofonia, Raiplay e i canali socials delle dette radio per la parte video.

“Questa partnership con la Rai – prosegue la nota –  ha potenzialità decisamente rilevanti: significa permettere di arrivare ad una platea di centinaia di migliaia di persone per ciascun evento. Se si sommano i potenziali utenti di tutti i canali di diffusione messi a disposizione dalla Rai il pubblico cui poter arrivare si dilata a dismisura. Non solo: al di là della loro fruizione in diretta, le registrazioni degli eventi rimangono a disposizione su tutte le piattaforme e quindi possono beneficiare di ulteriori contatti e visualizzazioni a posteriori”.

Dopo il concerto di Aosta, l’unico serale, la rassegna si sposterà a Courmayeur, Cogne, Cervinia e Ayas. Al momento è stato svelato il solo appuntamento ai piedi del Monte Rosa con i Negrita.

Questo il calendario con le località:

Mercoledì 29 luglio – ore 21,30 – Aosta – Piazza Chanoux
Giovanni Allevi – pianoforte
“Il pensiero e la musica” – Incontro fra pensiero e musica
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria

Giovedì 30 luglio – ore 16,00 – Courmayeur – Fun Park di Dolonne
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria

Venerdì 31 luglio – ore 16,00 – Ayas – Alpe Ciarcerio – Comprensorio Monterosaski
Negrita– Unplugged trio 
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria

Sabato 1 Agosto – ore 16,00 – Cogne – Belvedere Gimillan
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria

Domenica 2 Agosto – ore 16,00 – Cervinia – Chiesetta degli Alpini
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria

Le prenotazioni potranno essere fatte sulla piattaforma Event Brite, ad eccezione del concerto di Ayas la cui richiesta di partecipazione dovrà essere inoltrata agli uffici della Monterosaski: nel caso del concerto dei Negrita occorrerà dotarsi del biglietto di andata e ritorno della Funicolare che da Frachey porta all’Alpe Ciarcerio e tutti coloro che vorranno vedere il concerto saranno tenuti ad acquistarlo. Le prenotazioni agli eventi saranno disponibili a partire da lunedì 20 luglio. Tutti i partecipanti dovranno fornire le generalità proprie e di chi eventualmente li accompagnerà. I dati dei presenti saranno conservati per i 14 giorni successivi al concerto, a disposizione delle autorità sanitarie e di pubblica sicurezza.

Le persone con disabilità motorie che volessero partecipare possono scrivere al seguente indirizzo: info@aostaclassica.it. Il numero dei posti riservati a questi spettatori è limitato. Farà fede l’ordine cronologico di arrivo delle domande. Non tutte le sedi dei concerti potrebbero essere idonee ad accogliere persone in carrozzina o con problemi motori.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo