Izzy Zaidmann & Catastrophics Band alla Vinerita

Torna mercoledì 24 ottobre lo show che rispolvera l'affascinante entertainment da vecchia New Orleans. Protagonisti gli istrionici Izzy Zaidmann & Catastrophics Band.
Izzy Zaidman & the Catastrophics band
Cultura

Ritornano. Izzy Zaidman & the Catastrophics, già ospiti nel mese di aprile alla Vinerita di Aosta, tornano per il bis. Ci hanno messo un po’, è il caso di dirlo, si sono fatti attendere, ma ora eccoli nuovamente pronti a far risuonare i locali di via Trottechien 17 e le vie dintorno e ad allietare quello stesso pubblico entusiasta. 
"Se Izzy e le Catastrophics fosse stata la band sul Titanic, avrebbero soffiato l’iceberg e lo avrebbero ridotto a cubetti per le bevande sul ponte." Brian Baker, Citybeat Cincinnati descrive così questo gruppo. Unendo insieme rock n ‘roll, swing, surf, honky-tonk, e bebop, Izzy e le Catastrophics sono un gruppo eccitante e stimolante. Spesso paragonato ai grandi del rockabilly del passato, Izzy e i suoi ragazzi stanno portando la tradizione nel 21 ° secolo con un tocco e la frenesia. La band ha girato costantemente dal 2008, suonando più di 250 spettacoli all’anno in America e in Europa. Hanno condiviso il palco con tutti, da Snoop Dogg e Reverend Horton Heat a Orlando alle bande punk inconfessabili di Anaheim.

Nonostante venga spesso paragonata alle leggendarie bands rockabilly, in verità questa bizzarra formazione mescola tutta la tradizione in uno stile vulcanico ed originale. – Il nostro retaggio musicale? Prendi le radici della musica americana, aggiungi budella e sudore, ed ecco un elegante cocktail con l’ombrellino. – spiega il leaderband Izzy, perennemente on the road con la propria band in una vera e propria crociata per sanare le orecchie del pubblico, offrendo uno show che rispolvera l’affascinante entertainment da vecchia New Orleans. Simpatiche citazioni musicali e semiseri momenti d’avanguardia trasformano l’esplosivo rock n’roll di Izzy in un teatrale caleidoscopio di tutte le sfaccettature della società, dalla sottocultura giovanile alle etiliche atmosfere da osteria di una volta. Insomma, se esiste un filo conduttore tra chiunque adori la musica dal vivo, Izzy and the Catastrophics rappresentano proprio questo. Izzy e le Catastrophics suoneranno per l’aperitivo del 24 ottobre, alle ore 19,30.

 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura
Cultura

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte