Novembre intenso per il film “Cahiers” di Stevanon

Il film sulle piccole scuole di montagna in Valle d'Aosta sarà ospite del Festival Internacional del Audiovisual de Barcelona, del Oulu International Children’s and Youth Film Festival in Finlandia e al Piccolo Grande Cinema di Milano.
Alessandro Stevanon
Cultura

“Erano molto calde, molto accoglienti, poi c’era la stufa…erano belle, io le trovavo belle…”. La voce è quella di un’anziana insegnante di scuola di montagna, dolci note al piano accompagnano il suo lento incedere e un vecchio registro in cuoio emerge dal bianco e nero del filmato, richiamando l’occhio e il senso della narrazione. E’ l’inizio di “Cahiers”, il film sulle piccole scuole di montagna in Valle d’Aosta prodotto dall’Assessorato ‘Istruzione e alla Cultura della Regione autonoma Valle d’Aosta e diretto dal regista Alessandro Stevanon, che continua a raccogliere successi.

Lo evidenzia lo stesso Assessorato regionale che sottolinea come in pochi mesi sia “già stato diffuso in Italia e all’estero, ottenendo confortanti apprezzamenti da pubblico e critica”. In questo mese di novembre il film sarà protagonista di tre appuntamenti internazionali dedicati al cinema per bambini e ragazzi.
Giovedì 15 novembre “Cahiers” sarà ospite del Festival Internacional del Audiovisual de Barcelona, che si propone la salvaguardia dei contenuti etici negli audiovisivi rivolti a bambini e ragazzi.
Lunedì 19 e venerdì 23 il film sarà in programma nella sezione documentari della 31esima edizione del Oulu International Children’s and Youth Film Festival in Finlandia. Nato nel 1982 e primo nel suo genere in Nord Europa, il festival si è affermato negli anni come una delle più importanti vetrine per il cinema internazionale per bambini e giovani.
Sabato 24 novembre, infine, “Cahiers” sarà proiettato a Milano all’interno della quinta edizione del festival Piccolo Grande Cinema organizzato dalla Fondazione Cineteca Italiana con la collaborazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, della Provincia di Milano e della Regione Lombardia. Si arricchisce così il “curriculum” del film che è stato selezionato in 17 festival ottenendo un primo premio assoluto e una menzione per la miglior fotografia. Ha inoltre partecipato a Festival in Spagna, Bulgaria, Polonia e Messico.

Altre info: www.ezechielefilms.com

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte